www.bentuestu.it

Bentu estu ... come il giorno che ti ho incontrato !!

Screen

Profile

Menu Style

Cpanel

Un mondo a colori

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

 

Parliamoci chiaro, ultimamente il mondo che ci circonda non è esattamente a colori! E’ vero, ci svegliamo la mattina con il cielo azzurro, gli uccellini che cantano ma è sufficiente accendere la TV, leggere un giornale o semplicemente VIVERE per vedere tutto grigio. Allora che fare? Forse provare a prendere in mano la situazione, dare ognuno un piccolo contributo senza aspettare che qualcosa arrivi…non dico dall’alto ma almeno da chi dovrebbe occuparsene. Magari questa non è la soluzione a tutto ma pensiamo ad esempio all’importanza che questo comportamento potrebbe avere dal punto di vista educativo. Eh si, non è facile essere genitori, ma si possono ottenere buoni risultati con poca fatica: diamo l’esempio! Voi direte “facile a dirsi”….beh non sono d’accordo ;-)

Perché questa introduzione? Perché nel corso di questo fine settimana ho avuto modo di constatare cosa può fare un gruppo di persone che decide di uscire allo scoperto, di non restare nell’anonimato in cui il grigiore quotidiano vorrebbe appiattirci, che propone un progetto, lo porta avanti con testardaggine e finalmente riesce a realizzarlo. Sto parlando di un’Associazione che si è recentemente costituita nel litorale di Quartu Sant’Elena, il territorio in cui vivo appunto. Il suo nome, “TerrediQua”, è già abbastanza esplicativo….e si perché dà l’idea di una terra al di là di qualcosa…aldilà della città, abbastanza vicina ad essa in termini di distanza, ma lontana perché obiettivamente un po’ abbandonata, lasciata a se stessa, un po’ snobbata aggiungerei. Territorio meraviglioso ma con tante contraddizioni che con fatica provano a convivere: la villa del benestante accanto alla casetta prefabbricata nata abusivamente, strade asfaltate, illuminate….ma basta girare l’angolo per trovare la stradina bianca piena di buche e con la discarica a cielo aperto. Un po’ snobbata dicevo….si perché è bello avere la villetta sul mare e venirci per le vacanze estive (e mi riferisco ai miei concittadini migratori), ma passata la bella stagione si ritorna in città, le buste di spazzatura rimangono appese a qualche albero sulla spiaggia e i figli si mandano a scuola “in città”…figuriamoci!

E allora ecco che l’Associazione nasce dalla volontà di un gruppo di GENITORI che decidono di impegnarsi per rendere “le TerrediQua il miglior posto in cui vivere!” Bello vero?

progetto colore locandina

L’ultimo meraviglioso progetto sviluppato e attuato è il “Progetto Colore”. Uno studio sull’effetto che il colore ha sulla mente dei nostri figli a partire dalla più tenera età fino all’adolescenza con l’obiettivo di stimolare l’attenzione, la creatività, l’umore e l’apprendimento. Il progetto è stato presentato nelle scuole del V Circolo, (quelledovenonsimandanoiproprifigliperchèèmeglioandareincittà!) ed è stato approvato dai dirigenti scolastici. Si dà anche il caso che la scuola, parlo in particolare di quella dove va il mio bambino, avesse una leggera necessità di una rinfrescata causa pioggia frequente dentro le aule, piccolo problema trascurabile sia per il Comune che per i Vigili del Fuoco pare….

Ed eccoci allora, un piccolo plotone di genitori e insegnanti: per 3 giorni ci siamo alternati dentro le aule e i corridoi della NOSTRA scuola armati di rulli, pennelli, scale, barattoli di tinta. Tutto organizzato alla perfezione, i bimbi in palestra e in giardino sotto l’occhio vigile di alcune mamme, tante altre mamme e papà con l’ausilio di moltissime maestre al lavoro come una vera squadra. Alcune persone hanno lavorato per 3 giorni interi….ho visto un papà onnipresente ovunque mi spostassi. Ognuno ha dato il suo contributo, chi con la sua professionalità chi semplicemente con il cuore e la voglia di fare. In ogni aula è finalmente tornato a splendere il sole, un colore per ogni età con lo scopo di rendere piacevole e meno “istituzionale” il soggiorno a scuola, un colore per esercitare sulla loro anima un’influenza diretta come sosteneva Kandinsky.

E il sole è tornato a splendere un pochino anche dentro di me con la speranza che eventi di questo tipo si possano ripetere spesso in futuro e con la convinzione sempre più forte che solo uniti si possano ottenere dei buoni risultati: genitori, insegnanti, CITTADINI!

Quale esempio migliore per i nostri figli?

PS: se non vi ho ancora convinto gustatevi il video al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=czjTX7kcKfw

Letto 22596 volte

Lascia un commento

You are here Home
Joomla visitor tracking and live stats