www.bentuestu.it

Bentu estu ... come il giorno che ti ho incontrato !!

Screen

Profile

Menu Style

Cpanel

La quiche salvacena

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Io adoro cucinare, chi mi conosce lo sa….la cucina è il mio ambiente naturale e sono capace di fare dei veri tour de force senza sentire la fatica. Forse è la mia indole da ricercatrice che mi spinge a cercare sempre nuove ricette e nuovi sapori….forse semplicemente l’amore per il cibo…..un po’ meno per le pulizie dopo che ho cucinato eh ;-)

DSCF6543

Nonostante ciò spesso e sempre di più ultimamente mi capita di essere veramente stanca e il solo pensare ad organizzare la cena per la famiglia mi sembra un problema insormontabile. Eccomi allora alla ricerca di soluzioni rapide, economiche che soddisfino le esigenze di tutti. Fu così che ieri era lunedì quindi il giorno della quiche o dello sformato o della torta salata o chiamatela come vi pare…insomma di quella meravigliosa alternativa alla solita fettina che fortunatamente nella nostra tavola è molto apprezzata. I miei bimbi adorano la quiche lorraine ma ieri avevo in frigo della ricotta comprata per altri progetti non realizzati….per cui nella mia ricerca su google ho digitato le parole magiche: “quiche alla ricotta”. Tra i miliardi di risultati apparsi con i soliti abbinamenti triti e ritriti con gli spinaci mi ha incuriosito questo…..si vabbè io non seguo la titolare del blog…anzi fino a poco tempo fa non sapevo neanche chi fosse se non per aver visto la sua faccia ovunque nelle librerie, ma comunque ho deciso di provare questa sfiziosa quiche alla ricotta e cipolla. Velocità di realizzazione 15 minuti esagerando più cottura nel forno. Profumino che esce dal forno DELIZIOSO….i bambini sono accorsi in cucina al grido “ Mamma mamma stai facendo la nostra torta di formaggio preferita vero?” Io ovviamente ho annuito….non potevo rivelare l’ingrediente segreto che maaaaaaaai avrebbero accettato se lo avessi detto (la cipolla ;-). Sapore delicatissimo e godurioso….da leccarsi i baffi! Insomma una soluzione ideale per una cena veloce e sfiziosa il tutto accompagnato da un’insalatina rigorosamente “compera” come direbbe il mio gentil consorte (Oddddio si l’ho detto!) ma di facile realizzazione: compri la busta al supermercato (guardando le date di confezionamento e scegliendo la più recente, siete pregati di guardare nelle retrovie!), la apri, rovesci il contenuto nella ciotola (mia cognata porta la busta in tavola……vabbè lei è molto pratica), condisci a piacere e voilà!

DSCF6548

Per la quiche invece procedete così:

Ingredienti:

1 confezione di pasta brisè pronta

3 cipollotti freschi

300 g di ricotta (io mista pecora capra)

150 g parmigiano grattugiato

2 uova intere

Noce moscata

Sale qb

Tagliare le cipolle a fettine sottili e farle brasare dolcemente in padella con un po’ di olio e acqua. Io le ho fatte asciugare pianissimo e caramellare leggermente…ci vorranno una decina di minuti. Nel frattempo foderare una teglia tonda o meglio usare la carta forno della confezione sistemando anche la pasta brisè ovviamente. Mettere tutti gli altri ingredienti nel frullatore (io Bimby) e aggiungere le cipolle appena pronte; frullare tutto benissimo riducendo ad una bella cremina, regolare di sale e noce moscata e versare sull’involucro di pasta brisè. Cuocere in forno a 180 °C per circa 30 minuti (provate con lo stecchino, la mia era bella dorata). Far raffreddare leggermente e mangiare tiepida o fredda.

PS: la prossima volta proverò ad aumentare leggermente la quantità del ripieno magari di mezza dose per avere una torta un pò più alta!

Letto 41494 volte

Lascia un commento

You are here Home
Joomla visitor tracking and live stats